Associazione
MUSICA MUNDI

Le Streghe
Tum Tribù
Tanto pe' canta


 

 

Noi della TUMTRIBU’ Tamburi Liberi di Suonare il Mondo siamo nati all’Atelier di Musica di Biella, nel settembre del 1999 siamo un ensemble di percussionisti con segni molto particolari: siamo per la maggior parte studenti di ogni ordine e grado alcuni lavorano,  altri insegnano e  la nostra formazione è molto eterogenea, per età, per storie personali molto diverse, per differenti provenienze e questa è una delle cose belle che ci contraddistingue.

Abbiamo un’organizzazione orizzontale e le scelte vengono discusse collettivamente senza una leadership.
Uno dei principi che sta alla base del nostro fare musica è la contaminazione intesa come ricerca, sperimentazione, fusione, rielaborazione di musiche, ritmi di vari generi e stili percussivi  per creare sounds e sonorità che prendono forma in brani obliqui, divergenti, non convenzionali che traggono ispirazione sia dalla musica etnica extraeuropea, che dalla musica contemporanea occidentale.

Crediamo nella convivenza pacifica di tutte le culture e quindi siamo contro ad ogni forma di violenza e di discriminazione e con la nostra musica vogliamo ribadire l’importanza e l’arricchimento delle differenze che testimoniamo con il nostro repertorio che attinge alle tradizioni percussive arabe, africane, sudamericane, orientali …

La musica può essere una metafora forte per preparare un mondo multiculturale, interculturale ed infine transculturale e noi c’esercitiamo a costruirlo suonando nelle piazze in mezzo alla gente, perché la nostra è musica di strada, che ha bisogno di un contatto immediato con le persone che desideriamo coinvolgere con i nostri gesti, con i ritmi del mondo, con i nostri strumenti che testimoniano questa molteplicità: dalla “classica” batteria al djembe, dal dudumba al sabar, dagli xilofoni ai bidoni del bronx, dai bugarabù ai surubà…

Curriculum
Contattaci

VENITE AD ASCOLTARCI E LASCIATEVI CONTAMINARE!!!

nel primo semestre del 2002 realizzerà un CD di brani "ispirati" dalle tradizioni ritmiche europee ed extraeuropee.
Le registrazioni saranno effettuate nel nuovo studio di registrazione dell'Atelier di Musica.
Il brano che vi proponiamo è un ritmo del Burundi trascritto da Christian Hamouy e registrato dal vivo il 25 giugno 2000 in Piazza Cisterna a Biella, in occasione di "Agorafonia" promossa all'Assessorato alla Cultura della Città.

ascolta Burundi

scarica la partitura