In libreria:
ATELIER DI MUSICA
Suoni, simboli e segni da reinventare
di P. Cerlati, A. Garello, G.C. Pini, M. Prinetti

Il titolo «Atelier di Musica», oltre a rimandare al luogo specifico in cui è nato, propone un’idea di laboratorio come cantiere di esperienze dove l’esprimersi-comunicare si sposa con la pluralità dei linguaggi.

Il testo contiene itinerari musicali polivalenti, elastici, trasformabili a seconda dei diversi contesti e paesaggi educativi (scuola dell’infanzia, primaria e secondaria), che interrogano la geometria, la matematica, il disegno, la gestualità, la danza e la musica, in una totalità di esperienze che rimandano a un’idea di vita e di cosmo dove ciascuna delle parti è in relazione al tutto, alla molteplicità e alla complessità delle interazioni.

Adottare queste idee guida, significa parlare al plurale: quindi non di linguaggio, ma di linguaggi, metodi, pratiche, generi, stili, modelli. Con questa intenzionalità polisemica, polidirezionale, policentrica si può mettere in gioco un campionario di «possibili musicali e non».

Il volume include un canovaccio per uno spettacolo teatrale e un CD-Rom con 32 canzoni relative ai diversi progetti.

Paolo Cerlati, ricercatore negli ambiti dell’educazione e dell’animazione musicale, è autore di pubblicazioni rivolte al mondo della scuola. Nel 1983 progetta e realizza l’Atelier di Musica di Biella: spazio-suono di relazione-ricerca- sperimentazione-scambio-lavoro-gioco, da lui diretto. Da molti anni svolge attività formative rivolte ad insegnanti, educatori e musicoterapisti ed è docente al corso di musicoterapia istituito dal Centro di Educazione Permanente della P.C.C. di Assisi.

Antonella Garello, psicologa, lavora in ambito clinico sul disagio infantile utilizzando le pratiche della musicoterapia e delle artiterapie; tiene inoltre corsi di formazione rivolti ad operatori sociali ed insegnanti. Collabora a progetti di prevenzione ed integrazione sociale di minori a rischio e adulti in difficoltà sul territorio di Torino. Fa parte dell’équipe di Mamre, centro di psicoterapia e aiuto psicologico per persone e famiglie immigrate.

Giancarlo Pini, cantautore chitarrista vincitore del premio «Rino Gaetano» come migliore autore nel 1985, è stato ospite di varie trasmissioni televisive, tra le quali «Quelli della notte», «D.O.C.» e «L’orecchiocchio». Tiene corsi di chitarra e laboratori di musica d’insieme rivolti ai bambini che frequentano l’Atelier di Musica di Biella e nelle scuole elementari del territorio che interagiscono con questo centro. Da molti anni si occupa di «ambientazioni musicali» per trasmissioni radiofoniche.

Marco Prinetti, musicista, membro del direttivo Dedalo, cooperativa di Novara per la diffusione e la divulgazione della cultura musicale, insegna pianoforte e svolge attività di formazione ed interventi nella scuola. Programmatore e sviluppatore multimediale, fa parte di Dedalostudi, gruppo di ricerca e sperimentazione per la didattica attraverso le nuove tecnologie, con all’attivo numerose pubblicazioni.

a cura di Paolo Cerlati - Via Italia 39 - 13900 - Biella Tel: 015­2544376 Cel: 338­8192887 - PRIVACY & COOKIES